NE.MO è un’Associazione ONLUS nata dall’idea di un gruppo di pazienti che, a seguito dell’impianto di un piccolo pace-maker per il controllo del dolore, hanno risolto il dolore cronico divenuto ormai continuo, lancinante e intrattabile. Un problema delicato e complesso che colpisce in Italia 1 persona su 4 con gravi ripercussioni sulla vita di chi ne è vittima.

NE.MO, acronimo che sta per Neuro Modulazione, è anche il nome del Capitano Nemo, comandante del sommergibile Nautilus e del piccolo pesce pagliaccio del film "Alla ricerca di Nemo".

Sempre però questo nome, Nemo, dal latino "nessuno", è legato a personaggi indomiti e coraggiosi, che non si lasciano abbattere dalle avversità, ma cercano sempre e comunque una via d'uscita.

Quindi quale nome più adatto di questo per un'associazione che riunisce pazienti che hanno combattuto un problema all'apparenza insolubile, quello del dolore cronico, quel dolore lancinante e intrattabile che distrugge la vita, affrontandolo con l'impianto di un piccolo pace-maker per il controllo del dolore stesso?

Pazienti che non si sono fatti fermare dalle loro difficoltà, ma che, come il Capitano Nemo alla guida del suo eccezionale sommergibile, hanno solcato i mari della conoscenza e della scienza, affidandosi fiduciosi alle nuove tecnologie.

Probabilmente fu proprio durante le attese in sala d'aspetto che, dalle spontanee confidenze, dagli scambi di esperienze, timori e speranze, cominciò a prendere corpo l'idea di costituire un' associazione nella quale pazienti già impiantati e neofiti potessero trovare la possibilità di incontrarsi, di trovare nell'esperienza di altri il sostegno e la forza necessarie per affrontare il proprio personale percorso.

Oggi l'Associazione è divenuta realtà e organizza gruppi di incontro e di autosostegno per i pazienti e i loro familiari, perché non bisogna mai dimenticare che il problema del dolore cronico e la sua soluzione coinvolgono tutta la famiglia del paziente che non può e non deve essere lasciato solo a combattere la sua battaglia.

Non è possibile ignorare il fatto che il dolore cronico interessa non solo il fisico, ma coinvolge pesantemente anche la mente, e quindi il sostegno familiare diventa a volte il fattore determinante per la riuscita della possibile cura e conseguente guarigione.

Il supporto umano e psicologico che pazienti già impiantati possono dare a chi si avvicina per la prima volta a questa metodologia e ai loro familiari rende sicuramente meno difficile il percorso e soprattutto dà finalmente la certezza di non essere soli.

Altra finalità altrettanto fondamentale è quella di promuovere l'informazione dell'opinione pubblica sulle possibilità che la neuromodulazione può offrire per risolvere il problema del dolore cronico. Problema che, è bene ricordare, non è solo un problema personale del paziente, ma riveste importantissime valenze sociali. L'importanza dell'informazione a largo raggio è fondamentale perché la possibilità di avvalersi della neuromodulazione non sia solo appannaggio di pochi eletti o fortunati, ma possa diventare un bene fruibile da più persone possibile.

A questo va naturalmente affiancata l'informazione e la sensibilizzazione più "specifica", quella diretta ai medici di base e agli specialisti su tutto ciò che riguarda la terapia antalgica.

Entrambe queste due ultime finalità vengono portate avanti dall'Associazione con l'apporto e il coinvolgimento dei medici del reparto di Terapia Antalgica.

Una terapia, quella antalgica, ancora poco conosciuta e poco utilizzata ma che può veramente ridare senso e valore alla vita di persone che, in balia di dolori ormai divenuti ingestibili, rischiavano di sentirsi "nessuno", Nemo appunto.


Statuto Societario


Il sito utilizza cookies tecnici e cookies terze parti, anche profilanti. Chiudendo il banner e/o continuando la navigazione nel sito l'utente accetta l'utilizzo di tutti i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie

Cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

 

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

 

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

 

Google Chrome
  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
  2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
  3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

 

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
  2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
  3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

 

Mozilla Firefox
  1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
  2. Quindi seleziona l'icona Privacy
  3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

 

Safari
  1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
  3. Fai clic su 'Salva'

 

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

 

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
  1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
  2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
  3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

 

Safari su OSX
  1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
  3. Seleziona “Solo dal sito”

 

Mozilla e Netscape su OSX
  1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
  2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
  3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

 

Opera
  1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
  2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
  3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "